skip to Main Content
“Segui Il Filo”: Parte Il Progetto Sostenibilità Di Filo

“Segui il Filo”: parte il Progetto sostenibilità di Filo

Lanciato ufficialmente nel corso della 51a edizione di Filo (27-28 febbraio 2019), il Progetto sostenibilità di Filo entra ora nel vivo, con il pieno coinvolgimento delle aziende espositrici.

“Segui il Filo: la sostenibilità è un processo virtuoso”: lo slogan che accompagna il Progetto sostenibilità di Filo contiene già le sue caratteristiche essenziali. In primo luogo, si tratta di sostenibilità del processo produttivo e non del singolo prodotto tessile; concetto che implica inevitabilmente quello di tracciabilità dei prodotti lungo tutta la filiera; è poi un processo “virtuoso” perché impegna le aziende a organizzare in modo più razionale la propria produzione, mitigando il loro impatto sull’ambiente, ma anche con consistenti riduzioni di costi.

In concreto, il Progetto sostenibilità di Filo prevede la distribuzione agli espositori di una scheda, appositamente studiata, che permette di evidenziare la loro adesione a “pratiche sostenibili” nelle diverse fasi del processo di produzione. Su questa base, a partire dalla 52a edizione di Filo del prossimo settembre sarà allestita l’“Area Sostenibilità” di Filo, uno spazio dedicato ai prodotti ottenuti da processi produttivi sostenibili, con l’esplicitazione delle certificazioni ambientali e sociali di riferimento ottenute dalle aziende.

Spiega Paolo Monfermoso, responsabile di Filo: “La gran parte delle nostre aziende tessili adotta già processi di produzione sostenibili, ma è un dato che spesso sfugge al grande pubblico. Per questo abbiamo deciso di proporre ai nostri espositori un progetto che porti alla realizzazione dell’“Area Sostenibilità” all’interno di Filo: uno spazio dedicato ai prodotti ottenuti da processi produttivi sostenibili, con l’esplicitazione – volontaria e autocertificata – delle varie fasi produttive realizzate in modo sostenibile, in ambito sia ambientale sia sociale. Abbiamo già ricevuto un riscontro molto positivo dalle aziende per questa nostra iniziativa, segno che si tratta della risposta concreta a una reale esigenza di comunicazione delle imprese”.

Biella, 13 Marzo 2019

Back To Top