skip to Main Content
Piano Di Euratex Per L’economia Circolare

Piano di Euratex per l’economia circolare

Il presidente di Euratex, Alberto Paccanelli, ha presentato in anteprima a Daniel Calleja Crespo, direttore generale della DG Ambiente della Commissione europea, le proposte preliminari del nuovo Circular Economy Action Plan for the Textile Value Chains: si tratta del piano studiato dall’organizzazione che riunisce le industrie tessili europee per garantire l’uso sostenibile delle risorse e per affrontare le sfide sempre più urgenti in ambito ambientale, sociale ed economico che il settore deve affrontare.

La strategia elaborata da Euratex si articola in dodici punti chiave, sei condizioni e trentotto proposte specifiche declinate in nove azioni (che vanno dalla creazione di partnership all’impegno sulla tracciabilità e nella ricerca, all’attenzione alle esigenze delle piccole imprese e alla creazione di standard per il riciclo dei materiali).

Secondo Euratex, se adeguatamente sostenuta, l’industria tessile-abbigliamento europea può dare un contributo sostanziale per raggiungere gli ambiziosi obiettivi della Commissione indicati dalla sua presidente Ursula von der Leyen. Come ha sostenuto il presidente Alberto Paccanelli “Euratex è orgogliosa di condividere le sue conoscenze uniche sulla produzione tessile e le lezioni apprese attraverso la catena del valore europea“.

 

Biella, 8 gennaio 2020

Back To Top