skip to Main Content
L’Europa Riscopre Il Tessile-abbigliamento

L’Europa riscopre il tessile-abbigliamento

L’assemblea generale di Euratex (associazione che riunisce gli imprenditori europei del settore) si è concentrata quest’anno su un tema davvero cruciale “Gli investimenti nelle imprese europee del tessile e dell’abbigliamento che guardano al futuro”. Il settore sta infatti riguadagnando una posizione centrale nell’industria europea, grazie anche a investimenti per 50 miliardi di euro negli ultimi anni, una tendenza che dovrebbe proseguire anche nel prossimo futuro.

Nel suo intervento introduttivo Klaus Huneke, presidente di Euratex, ha sottolineato “l’ondata senza precedenti di aziende tessili e della moda giovani e innovative che in questo momento vengono create in tutta Europa”. Ma secondo Huneke non sono solo i giovani imprenditori a innovare e a credere nell’attività imprenditoriale nel settore: “Negli ultimi anni abbiamo assistito a un forte ritorno della fiducia delle imprese in tutta l’industria europea del tessile e dell’abbigliamento”.

Nel corso dell’assemblea I rappresentanti di sette aziende europee hanno illustrato le loro strategie di successo per affrontare le sfide che il settore affronta oggi: dalla carenza di forza lavoro qualificata alla ricerca di una sempre maggiore sostenibilità dei prodotti e dei processi di produzione, fino ai dazi e alle barriere che possono ostacolare le esportazioni.

Biella, 11 luglio 2018

Back To Top