skip to Main Content
Bilancio Positivo Della 52a Edizione Di Filo

Bilancio positivo della 52a edizione di Filo

La 52ª edizione di Filo si è chiusa con risultati positivi. Il Salone dei filati e delle fibre si è tenuto il 25-26 settembre 2019 al Palazzo delle Stelline di Milano.

Afferma Paolo Monfermoso, responsabile di Filo: “La 52a edizione di Filo si chiude con un bilancio positivo, da apprezzare in particolare perché ottenuto in un contesto congiunturale non favorevole. In questa edizione abbiamo registrato 101 espositori e un numero di visitatori in linea con l’edizione di settembre 2018“.

Il focus della 52a edizione è stata la sostenibilità, a partire dalle collezioni degli espositori e da FiloFlow, il progetto sostenibilità di Filo. Commenta Paolo Monfermoso: “Il numero di espositori che hanno aderito al progetto è andato al di là delle nostre aspettative, segno dell’attenzione che i nostri espositori dedicano al tema, spesso senza comunicarlo. D’altra parte, FiloFlow nasce proprio con l’obiettivo di dare visibilità e valorizzare i processi di produzione e i prodotti sostenibili realizzati dagli espositori di Filo. Perché è il mercato che richiede, con sempre maggiore insistenza, una filiera tessile-abbigliamento sostenibile e tracciabile. E perché la sostenibilità, per come la intendiamo noi, deve riguardare l’ambito ambientale come quello etico-sociale ed è un impegno serio e continuativo. Allo stesso tempo, la risposta delle aziende al progetto FiloFlow ci ha permesso anche di individuare i punti sui quali ci sono ancora ampi margini di miglioramento, sui quali lavorare nel prossimo futuro“.

 

Biella, 9 ottobre 2019

Back To Top