Euratex

La sostenibilità secondo Euratex

Una filiera tessile-abbigliamento sostenibile è sicuramente un obiettivo condivisibile. Ma, come avverte Euratex, va raggiunto rafforzando ed espandendo le iniziative di successo cui le aziende aderiscono su base volontaria e non attraverso nuove misure obbligatorie.

La nota di Euratex fa seguito al documento di lavoro sul tema presentato dal commissario europeo allo sviluppo Niven Mimica e alla risoluzione del parlamento europeo sulla questione.
Euratex apprezza che il documento di lavoro proposta da Mimica sottolinei la necessità di affrontare la questione a livello globale, promuovendo in ogni paese il rispetto degli standard sulle condizioni di lavoro indicati dall’Organizzazione internazionale del lavoro e dall’Ocse. Invita però la Commissione a creare le condizioni perché si possano sviluppare le iniziative avviate su base volontaria, a considerare le differenze che si possono riscontrare lungo la filiera, anche perché la struttura produttiva europea si fonda su piccole e medie imprese e a promuovere la trasparenza e l’informazione diretta al consumatore. In definitiva, sostiene Euratex, si tratta di aiutare le persone a scegliere prodotti tessili e di abbigliamento sostenibili.

Biella, 17 Maggio 2017