Art 7 Balla Biagiotti Londra

La moda futurista di Balla in mostra a Londra

Laura Biagiotti porta a Londra l’arte futurista di Giacomo Balla. La stilista ha infatti messo a disposizione 116 opere della sua preziosa collezione privata per la mostra “Giacomo Balla: Designing the Future”, aperta presso la Estorick Collection dal 5 aprile al 25 giugno 2017.

Curata da Fabio Benzi, direttore scientifico della Fondazione Biagiotti Cigna, “Giacomo Balla: Designing the Future” la mostra di Londra ripercorre l’intero percorso artistico del grande esponente del Futurismo italiano.

Parte importante della mostra è costituito dagli studi realizzati da Balla per la moda e comprende pezzi storici di importanza fondamentale per la storia delle avanguardie europee, come i bozzetti dei primi vestiti e tessuti futuristi (1913-14) e studi per ogni genere di elemento e accessorio di moda (giacche e completi maschili e femminili, cravatte, scarpe, borsette, ventagli, foulard, sciarpe, maglioni, gilet, tessuti, ricami, applicazioni), nonché i manufatti realizzati sulla loro base dal 1914 al 1930. Spazio anche agli studi e realizzazioni di arti applicate futuriste, come mobili, arazzi, paralumi, progetti per arredamenti, tappeti, lumi, ceramiche.

Biella, 3 maggio 2017