Filo4 Ita

Italia digitale? La strada è ancora lunga

Al convegno di inaugurazione della 47a edizione di Filo – “Filo 4.0. Innovazione e digitalizzazione fattori chiave per la crescita aziendale” – si è anche discusso a lungo della digitalizzazione come uno dei fattori chiave – insieme all’innovazione – per la crescita delle imprese e di conseguenza del paese. Pochi giorni dopo la Commissione europea ha presentato i dati dell’Indice di digitalizzazione dell’economia e della società. In che posizione si trova l’Italia?

L’indice di digitalizzazione dell’economia e della società (Desi) misura le prestazioni dei paesi membri dell’unione europea in una serie di settori che vanno dalla connettività e le competenze digitali alla digitalizzazione delle imprese e dei servizi pubblici.
I paesi dell’Unione europea con le migliori prestazioni sono Danimarca, Finlandia, Svezia e Olanda. L’Italia si piazza al venticinquesimo posto su ventotto. Il vice-presidente della Commissione europea Andrus Ansip, responsabile per il mercato unico digitale, ha così commentato i non esaltanti risultati del nostro paese: “In realtà, negli ultimi due anni il trend dell’Italia è stato abbastanza positivo. Certo, resta molto lavoro da fare per raggiungere la connessione 5 giga, altrimenti sarà assai più complicato sfruttare il mercato digitale. È perciò necessario cercare nuovi strumenti per attrarre investimenti, soprattutto nelle aree italiane più periferiche”.

Biella, 22 Marzo 2017